Qui in alta montagna la primavera arriva in silenzio, combatte con la forza perdurante dell’inverno che non vuole lasciare la scena. Piccole macchie di colore aiutano la nuova stagione a prendere possesso e dilagare nel sottobosco, colore che catturerà l’attenzione di molti occhi attenti. L’Hepatica nobilis è sicuramente uno dei fiori primaverili più eleganti e delicati, armoniosi nella sua nuance. Per molti anni ho fotografato questa pianta, cercando nel colore lo scatto perfetto, ma alla fine la mia attenzione è volta sulle linee e forme.

- © Samuel Pradetto, all rights reserved.

Cadore, Belluno, DSRL, 100mm f.2.8 a 1/1250 s, ISO 1250

One Response to Samuel Pradetto – Linee e forme

  • Stefania

    Foto meravigliosa!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *